top of page
  • entonote

Cinque insetti che le persone mangiano e i loro benefici per la salute


Gli insetti commestibili sono un ottima fonte di proteine ​​digeribili a basso contenuto calorico, vitamine come vitamina A, B12, riboflavina (B2) e minerali come calcio, magnesio, ferro e rame.

Gli insetti sono anche un'ottima fonte di grassi insatur. Nei secoli sono stati utilizzati in alcune parti del mondo per i loro benefici dietetici.

TERMITI

Causano enormi distruzioni ai pannelli delle finestre, alle porte e ai letti in legno.

In Africa e in Asia, alcune comunità mangiano le termiti con grande entusiasmo.

Ricche di manganese, un minerale vitale per il metabolismo: per ossa forti e un robusto sistema immunitario, le termiti vantano una sorprendente quantità di questo minerale 100 volte superiore rispetto ad altri insetti.

GRILLI

I grilli adulti sono ricchi di ferro, proteine ​​e vitamina B12, che sono tutte cose di cui il tuo corpo ha bisogno per mantenersi in salute.

LOCUSTE

Queste affascinanti creature sono un successo in tutto il mondo, specialmente in Messico, America Latina e alcune parti dell'Africa e dell'Asia.

Hanno un contenuto proteico più elevato rispetto a molte altre fonti animali e vegetali come pollo, uova e fagioli.

In Messico, le persone cucinano solitamente le locuste tostandole in olio con aglio, limone e sale, che le rende saporite.

FORMICHE

In alcuni paesi asiatici, le larve e le pupe della formica tessitrice sono incredibilmente popolari.

Anche le persone in Sud America li apprezzano come regalo speciale, specialmente quando gli chef esperti li usano in pasti fantasiosi.

Questi insetti non sono solo deliziosi, ma anche molto salutari.

Ricchi di proteine, ferro, zinco e polifenoli, hanno un sapore piccante e agrumato.

CICALE

Le cicale non sono solo insetti rumorosi, ma anche una sana fonte di nutrienti.

Anche se non abbiamo dettagli precisi sul loro contenuto nutrizionale, sappiamo che sono ricchi di proteine ​​e poveri di grassi.


24 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page