Fake fish e cibo vegano alla conquista dei fast food


Secondo i dati raccolti da Euromonitor, “vegano” è il secondo attributo più popolare per i prodotti Fresh Food e il terzo per il Packaged con l’8% delle referenze disponibili nei retail online in Italia. Il cibo vegan ha un tasso di crescita globale del 10% , vale 200 miliardi dollari e raggiungerà i 300 miliardi nel 2025 (dati Bank Of America).

La nuova frontiera è la ristorazione veloce. Un esempio? La catena italiana Flower Burger: 15 locali, l’ultimo inaugurato il 21 gennaio a Londra, un fatturato di 3,5 milioni di euro e una crescita del 15% pre-Covid. Qui si trovano burger a base di cereali, verdure, legumi e spezie dedicati ai giovani.

Un altro segmento capace di attrarre grandi capitali, dopo quello della carne, è il pesce nato da cellule in coltura ottenute da animali. La start up di San Diego BlueNalu ha appena raccolto 60 milioni di dollari da fondi di investimento per costruire il primo impianto al mondo per la produzione di cibi a base di pesce artificiale. Prepariamoci a indovinare cosa c'è veramente nel piatto, non facendoci ingannare da vista, gusto e olfatto perché il business del cibo tecnologico è solo agli inizi.

E noi di entonoci auguriamo che in un futuro non troppo lontano tra le varie alternative ci sarà anche il burger di insetto!

qui l'articolo da cui abbiamo preso gli estratti https://www.ilsole24ore.com/art/fake-fish-e-cibo-vegano-conquista-fast-food-ADoPSsEB


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
let's get in touch
SCRIVICI

Leggi l'informativa sulla privacy qui

CONTACT

 

entonote@gmail.com

Milano, IT

 

MAILING LIST

@entonote | share the #insectsforfuture

©2018 by Entonote - made with love