Il menu degustazione agli insetti arriva a Milano (di M.P. Terrosi)

Questa volta si parla di Entonote...

Orecchiette alle cime di rapa e grilli affumicati; ravioli ripieni di tarme; melanzane con pomodorini, caprino e locusta marinata. Sono alcuni piatti a base di insetti che tra pochi giorni si potranno provare anche in Italia. Per la precisione a Milano dove Giulia Tacchini, food designer, e Giulia Maffei, biologa, hanno fondato Entonote, un’associazione culturale che, a partire dal 20 maggio, proporrà menù degustazione a base di insetti.

Sotto il profilo nutrizionale, gli insetti rappresentano un’ottima soluzione. Non solo forniscono proteine di alta qualità paragonabili a quelle ricavate dalla carne e dal pesce, ma sono anche una valida fonte di nutrienti come ferro, zinco, magnesio, fosforo. Sebbene, evidentemente, ci sono differenze tra insetto e insetto dovute a fattori ambientali o alla qualità del substrato su cui sono allevati.

A questi benefici se ne aggiungono altri in termini di sostenibilità ambientale e di sicurezza alimentare. Gli insetti hanno una elevatissima efficienza di conversione nutrizionale. In pratica riescono a trasformare 2 chili di cibo in 1 chilo di massa. Molto meglio di quanto riesce a fare una mucca che ha bisogno di 8 chili di cibo per aumentare il proprio peso corporeo di 1 chilo.

Non solo: degli insetti davvero non si butta via niente. Si mangia l’80% di un grillo, molto di più del 55% di un maiale o del 40% di un bovino. Infine, in termini di consumo di suolo, la produzione di un chilo di proteine da insetti ha bisogno di un decimo del terreno necessario per le proteine convenzionali da bestiame. “Le cose stanno decisamente cambiando”, raccontano le fondatrici di Entonote. “Rispetto a una decina di anni fa l’atteggiamento delle persone in merito al consumo di insetti si sta modificando. Probabilmente anche grazie alla maggiore attenzione alle scelte alimentari, alla consapevolezza degli effetti della produzione di cibo, alla sostenibilità ambientale della nostra dieta. Specie le ultime generazioni sono molto aperte al cambiamento e sensibili a queste tematiche. Lo dimostrano le nostre degustazioni che di fatto sono anche un’occasione per parlare di tante cose: emergenza climatica, storia, nutrizione, antropologia, cibo, sostenibilità, ambiente”.

Qui l'articolo completo https://www.huffingtonpost.it/entry/il-menu-degustazione-agli-insetti-arriva-a-milano-di-mp-terrosi_it_609ba70fe4b069dc48f4cc41?utm_hp_ref=it-homepage


55 visualizzazioni0 commenti
let's get in touch
SCRIVICI

Leggi l'informativa sulla privacy qui

CONTACT

 

entonote@gmail.com

Milano, IT

 

MAILING LIST

@entonote | share the #insectsforfuture

©2018 by Entonote - made with love